Le nuove disposizioni date dal Governo con il DPCM 23 marzo 2020 e gli ultimi provvedimenti presi da Regione Lombardia, hanno portato a un fermo delle installazioni. Queste soluzioni, atte a migliorare la nostra sicurezza sanitaria, hanno però bloccato un’attività fondamentale: la conclusione dell’installazione delle batterie per il chi ha vinto il Bando Accumuli 2019/20 Regione Lombardia.

La Regione non è però rimasta miope a tutto ciò!

Questa è la comunicazione che è arrivata via mail a tutti coloro che hanno attivo il processo di richiesta dell’incentivo:

“Con la presente si informa che a causa dell’attuale stato emergenziale la scadenza per la rendicontazione delle domande ammesse al contributo del Bando Accumulo 2019-2020, prevista per il 13 maggio 2020, è posticipata al 30 giugno 2020.

Viene quindi dato un mese e mezzo in più per concludere tutto il processo, aiutando così sia installatori che clienti a far fronte a questa emergenza e a non perdere l’incentivo.

Ulteriori informazioni sono disponibili al seguente link.

EQUA prosegue il suo lavoro da remoto e rimane a disposizione per ogni chiarimento.

Andrà tutto bene!